MODA

Milan4News

MODA

La pagina MODA di Milan4News

MILANO CITTA' Tutte le notizie su Milano

ATTUALITA'

Tutte le notizie di Attualità

Milan4News TV -La moda Milanese

Le migliori novità sulla MODA Milanese :

 

MODA - Star Dreams Collection - Lorena Antoniazzi Special Home Edition

08.03.2017

Il brand umbro del cachemire ad “alta tracciabilità”, dà il benvenuto alla rassegna del Salone del Mobile con un omaggio a tutto il mondo casa e ai complementi d’interni, al quale dedica una piccola Capsule senza tempo e senza stagione.

Intitolata star dreams, si compone di grandi e confortevoli cuscini e plaid in cachemire, riconoscibili attraverso la sua caratterizzante icona: la stella simbolo dell’azienda dalla sua nascita.

Questa prima Capsule dedicata alla casa, sarà un’anticipazione in uscita nell’autunno/inverno 2017, di un progetto più ampio dedicato alla casa, che impegnerà la maison nel prossimo futuro. Si tratta del naturale sviluppo del forte concept di interni che il brand ha sviluppato negli anni.

Una sorta di riproposta dell’atmosfera calda e “at home” già sviluppata attraverso le sue materie d’elezione (il cachemire, il legno, le profumazioni d’interni) e che hanno da sempre caratterizzato showroom e vetrine Lorena Antoniazzi. Un vero e proprio lifestyle capace di creare atmosfere calde ed intime, dai colori neutri e puliti come le sue linee, attraversate dall’autenticità e la qualità della materia prima regina del marchio: il cachemire.

Anche i colori della piccola linea casa si declinano all’interno delle palette naturali e neutre, proprie delle Collezioni Lorena Antoniazzi. Sono i diversi toni di beige e di grigio che si accostano con eleganza ad ogni variante di tessuto o di pelle e scaldano ogni ambiente. Una nuova ricerca, già in corso, arricchirà presto la Capsule di nuove mischie, esclusivi filati e sorprendenti touch.

Come ogni altro singolo pezzo in cachemire della maison, anche Star Dream Collection sarà tracciato e insieme garantito dal certificato di autenticità e del copyright “Umbria home made” Lorena Antoniazzi.

Lorena Antoniazzi è un brand della Sterne International SpA, nato nel 1993 come linea di maglieria in cachemire alto di gamma, ha sviluppato negli anni un proprio total look e continua la sua evoluzione in ricerca e sperimentazione delle più esclusive tecniche di filato. Lorena Antoniazzi distribuisce le proprie creazioni attraverso i più esclusivi Department Store e multimarca internazionali.

Per info www.lorenaantoniazzi.it

Redazione

 

 

MODA - A.I.Y.B promuove lo YOGA IN AZIENDA

20.03.2017

Per le aziende l’antichissima disciplina YOGA diventa quanto mai attuale, sperimentando in modo concreto la possibilità di trasformare gli ostacoli in opportunità, incoraggiando un approccio creativo alla soluzione dei problemi nel contesto lavorativo di oggi giorno.

Questo approccio è ben perseguito da Lorena Pajalunga, Presidente AIYBAssociazione Italiana Yoga per Bambini, che non pensa solo al mondo bimbo e mamme, ma che trasferisce le pratiche dello yoga al mondo delle aziende e del business.I ritmi frenetici della vita moderna non consentono di dedicare il giusto tempo a se stessi e questo è causa di stress che a sua volta porta a molte patologie come ansia, depressione, insonnia, cefalee e problemi posturali provocati dalle cattive abitudini che

si assumono in ufficio.

La conoscenza di semplici tecniche e la loro applicazione consentono la gestione dello stress e facilitano l’autocontrollo: la maggior conoscenza di sé porterà alla consapevolezza dei propri punti di forza e debolezza. Queste sono le basi per un possibile cambiamento che da benessere individuale diventa benessere aziendale.

È ormai scientificamente provato che lo yoga abbia un potere nella terapia e nella prevenzione di disturbi psicologici causati da stress: l’Asana favorisce l'equilibrio mentale, condizione indispensabile per applicare le tecniche di controllo del respiro (Pranayama) ed in seguito per addentrarsi in pratiche sempre più rivolte alla mente.

Durante la lezione di YOGA, l’ambiente non è competitivo né gerarchico, ognuno fa qualcosa per il proprio benessere, la parola lascia lo spazio al silenzio e all’ascolto di sé. Il clima tra I colleghi si distende aumentando il dialogo tra le persone che vivranno l’azienda anche come luogo di piacere e benessere. L’importanza che da sempre nello yoga viene data alla persona, si trasforma all’interno di un’azienda in un patrimonio importante su cui investire per creare la differenza.

Per maggiori info, Ufficio stampa & PR pr@brandsavetheworld.com

 

Redazione

 

 

MODA - Un italiano strega la WPP

16.02.2017

La World Press Photo è una organizzazione no-profit con sede ad Amsterdam, fondata nel 1955. Ogni anno organizza il più grande e prestigioso concorso di fotogiornalismo a livello mondiale. Per il concorso 2017 vince la foto che ritrae l’attentatore dell’ambasciatore russo in Turchia, ad Ankara. Il fotografo dell’Ap Burhan Ozbilici è riuscito ad immortalare la tragedia che si è consumata ad Ankara, lo scorso 19 dicembre, quando il killer poliziotto Mevlut Mert Altintas ha ucciso Andrei Karlov, nel corso di un’inaugurazione di una mostra. Il fotoreporter è riuscito a riprendere l’intera sequenza dell’attentato. Il presidente della giuria della World Press, Stuart Franklim commenta la foto che ha vinto il concorso: ««E’ incredibile la forza che comunica questa foto, davvero incredibile, l’emozione e ovviamente l’orrore che riesce a suscitare»». La giuria ha esaminato fra ben 80.408 fotografie di 5034 fotografi provenienti da 125 diversi Paesi. Fra i migliori al mondo, con il terzo piazzamento in assoluto, troviamo un italiano, Francesco Comello, friulano, di Qualso di Reana del Rojale, provincia di Udine.

Comello appunto si è infatti aggiudicato il terzo premio Daily Life-Storie del WPP con la fotografia intitolata “l'Isola della salvezza”. La serie, di cui fa parte l'immagine vincitrice, racconta la vita di una comunità isolata chiamata "Isola della Salvezza", che si trova vicino a una strada trafficata che porta da Mosca a Yaroslavl, in Russia. Fondata nei primi anni Novanta da un prete ortodosso, è un centro spirituale, educativo e culturale che ospita attualmente 300 ragazzi e ragazze, molti dei quali visti come emarginati.

Simone Novara

 

 

Copyright © All Rights Reserved