La Partita della Settimana

Milan4News

La Partita della Settimana

loading...

Le partite LIVE su Milan4News

 

 

La cronaca della Partita:

 

CALCIO– LE PARTITE DI CHAMPIONS - Juve - Barcellona – La cronaca

12.04.2017

Una quarto di finale di razza, che dire, di lusso. La sfida tra Juventus e Barcellona non ha di certo deluso le attese della vigilia, ci aspettavamo un grande match e così è stato. Allegri mette in campo un 4-2-3-1 con 1 Buffon, 23 Dani Alves, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 22 Alex Sandro, 6 Khedira, 5 Pjanic, 7 Cuadrado, 21 Dybala, 17 Mandzukic, 9 Higuain. Risponde il Barcellona con un 3-3-1-3: 1 Ter Stegen, 14 Mascherano, 3 Piqué, 23 Umtiti, 20 Sergi Roberto, 4 Rakitic, 8 Iniesta, 10 Messi, 21 André Gomes, 9 Suarez, 11 Neymar. Si può dire che la Juve ha compiuto una grande impresa. Una tripletta così rimarrà negli annali bianconeri e nella storia della Champions. Gare così non si vedono tutti i giorni. I tifosi juventini non si scorderanno facilmente la sera dell’11 aprile. I campioni d'Italia, trascinati da uno stellare Dybala, hanno sconfitto 3-0 i blaugrana grazie ad una doppietta della 'Joya' nel primo tempo - due vere perle, al 7' e al 22' - e ad un colpo di testa di Chiellini al 10 st. Anche Buffon ci ha messo del suo, con un miracolo su Iniesta che ha sventato il possibile 1-1 e un'altra parata importante su Suarez nel secondo tempo, ma tutta la difesa bianconera ha fatto una prestazione superlativa. Protagonista assoluto Dybala, con una prestazione da 30 e lode. L’argentino spegne due stelle come Neymar e Messi, mai entrati in partita. Da questa partita il Barcellona esce con le ossa rotte. Ma è presto per cantare vittoria, e questo la Juve lo sa. L’eliminazione del Psg agli ottavi grazie alla super “remuntada” del Barcellona, deve insegnare qualcosa e questo Max Allegri lo sa.

Dichiarazioni del post gara

Parla Luis Enrique, scioccato dopo questa tripletta subita allo Juventus Stadium: <<E' stato un primo tempo difficile, molto simile a quello di Parigi, meglio poi nel secondo. Dobbiamo vedere di nuovo la partita e migliorare, se giochi un primo tempo come questo contro la Juventus può succedere di prendere due gol. Difficile oggi pensare a costruire un'altra rimonta, ma cercheremo di rialzarci e fare bella figura nel ritorno". Così l'allenatore del Barcellona, Luis Enrique, dopo la sconfitta con la Juve allo Stadium, "E' difficile fare di nuovo un'impresa come quella col Psg, ma era anche difficile perdere un'altra parta come quella che abbiamo perso coi francesi. È dura per un allenatore fare di tutto per far fare bene alla propria squadra e constatare di non esserci riusciti. Neymar? La sconfitta è per tutta la squadra, a cominciare dai singoli>>. Allegri si gode il momento: <<C'è soddisfazione per vedere così i ragazzi, con partecipazione e tecnica. Son stati bravi a livello offensivo, sarà stato bello per tutti i tifosi. E' un passo avanti per l'autostima che la squadra deve acquisire. La squadra deve ancora fare un saltino in Europa. battere così il Barcellona non è la normalità ma affrontarle così sì>>.

Le pagelle

JUVENTUS: Gianluigi BUFFON 8; DANI ALVES 7; Leonardo BONUCCI 7; Giorgio CHIELLINI 8; ALEX SANDRO 6,5; Miralem PJANIC 7; Sami KHEDIRA 6,5; Juan CUADRADO 7 (dal 73’ Mario LEMINA 6.5); Paulo DYBALA 10; Mario MANDZUKIC 7 Gonzalo HIGUAIN 6.5. All. Massimiliano ALLEGRI 8.5. BARCELLONA: Marc-André TER STEGEN 4.5; Jeremy MATHIEU 3.5 (dal 46’ André GOMES 5); Gerard PIQUE’ 4.5; Samuel UMTITI 5; SERGI ROBERTO 4.5; Ivan RAKITIC 5; Javier MASCHERANO 4; Andres INIESTA 5; Lionel MESSI 5.5; Luis SUAREZ 5; NEYMAR 5; All. LUIS ENRIQUE 4.

 

A cura di Simone Novara

 

 

Copyright © All Rights Reserved