Covid-19 - Le ultime notizie

Milan4News

             COVID-19 - Novita'

VACCINO OVER 80 - In Lombardia via al vaccino over 80 dal 24/02

Bortolaso nominato responsabile

Ecco tutte le ultime.

COVID-19  -  IN LOMBARDIA VIA AL VACCINO OVER 80 DAL 24 FEBBRAIO


"Il traguardo di vaccinare tutta la regione Lombardia prima di giugno è assolutamente possibile". E' quanto ha detto Guido Bertolaso, nuovo consulente della Regione per la campagna vaccinale lombarda, nel corso della conferenza stampa con il presidente Attilio Fontana e la vicepresidente Letizia Moratti. "Non voglio soldi, faccio il volontario e mi sono abbassato lo stipendio: da un euro a zero", ha aggiunto. "Nei prossimi giorni coinvolgeremo tutti i soggetti che potranno dare una mano per vaccinare 10 milioni di persone auspicabilmente entro l'inizio dell'estate, prima di giugno, ma sempre se ci danno vaccini. Sono convinto che ce la faremo", ha proseguito Bertolaso, spiegando che le vaccinazioni verranno fatte "24 ore, sette giorni su sette". "Avremo un febbraio e un mese di marzo critici per quanto riguarda l'approvvigionamento, ma da aprile in poi saremo inondati di vaccini".

Vaccini agli ultra ottantenni dal 24 febbraio


Al via, in Lombardia, le adesioni per la vaccinazione anti-Covid degli over 80. In totale in tutta la regione se ne contano 726 mila. Da giovedì 18 febbraio, invece, partirà la somministrazione delle dosi. Si inizierà con vaccini Pfizer e Moderna. Nella fase uno sono stati vaccinati medici, sanitari e residenti nelle Rsa. Il click-day è partito in salita con numerosi utenti in coda e costretti a lunghissime attese: le proteste hanno riempito i social. Mentre, per Regione Lombardia, il primo giorno è andato bene con solo "qualche rallentamento nella generazione da parte del gestore telefonico dell'sms necessario alla validazione del numero di cellulare inserito".

Boom di adesioni e rallentamenti online

Il numero verde, per la sola richiesta di informazioni, è stato attivato già da sabato 13 febbraio e il primo giorno c’è stato un vero e proprio assalto al centralino: più di 28mila chiamate a cui hanno risposto 430 addetti.


TUTTE LE INFORMAZIONI  Attivato un Numero Verde

Per ricevere informazioni sull'adesione alla campagna vaccinale over 80 in Lombardia, spiega una nota dell'assessorato regionale al Welfare, da sabato 13 febbraio è possibile chiamare il numero verde per l'emergenza Coronavirus 800.89.45.45, istituito da Regione Lombardia per rispondere alle richieste in merito al contenimento e alla gestione del contagio. 

Prenotazioni medico, farmacia e online

L'amministrazione regionale, intanto, in una nota spiega che "Regione Lombardia, attraverso la raccolta delle adesioni, per le quali ci si può rivolgere al proprio medico di famiglia, alla farmacia di fiducia o direttamente al portale appositamente dedicato (vaccinazionicovid.servizirl.it), potrà gestire al meglio la pianificazione degli appuntamenti e la programmazione delle somministrazioni delle dosi, che avrà avvio da giovedì 18 febbraio". 


I documenti utili

Al momento dell'accesso al portale online, sarà necessario avere con sé la tessera sanitaria per inserire i dati richiesti. "Tenete anche a portata di mano la carta d'identità", spiegano dal centralino. Si dovrà poi dare un numero di telefono attraverso il quale arriveranno le comunicazioni.


Il post prenotazione

Dopo la prenotazione si riceve un sms. Un secondo messaggio arriverà nei giorni successivi, ma non si sa ancora quando, con tutti i dettagli della prenotazione (data, luogo, orario ecc.). Il richiamo avverrà dopo i 21 giorni dalla prima vaccinazione (l'appuntamento per la seconda dose si prende alla prima somministrazione).


Dove ci si vaccina

I vaccini Pfizer saranno somministrati dai centri vaccinali di Ats e Asst; quelli Moderna, più gestibili perché non devono essere conservati a -70 gradi, potranno essere utilizzati per i soggetti che sono allettati e che saranno raggiunti direttamente al domicilio attraverso l'impiego di Usca, medici di famiglia o dell'esercito.

I numeri della campagna vaccinale

In Lombardia sono state somministrate 504.098 dosi di vaccino contro il Covid-19 su 602.080 consegnate, pari al 83,7 per cento del totale. L'ultimo dato è aggiornato nella mattinata di oggi, domenica 14 febbraio, alla vigilia dell'inizio della prenotazione del vaccino per la fascia delle persone over 80. Ieri erano state somministrate 496.275 dosi di vaccino contro il Covid-19 su 602.080 consegnate, pari al 82,4 per cento del totale. I dati relativi alla campagna vaccinale sono consultabili nell'apposita sezione del sito del Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, presente sul sito del governo.




Le misure della Lombardia, clicca qui.


Le misure nazionali, clicca qui.


loading...
loading...