Calcio

Il grande calcio anche su Milan4news

RUBRICA

Il personaggio: scoprite chi è...

vai alla nostra rubrica...


BASKET

Segui il Basket con l'EA7 Olimpia

vai alla pagina...


loading...

VISITA MILANO

Le migliori cose da fare a Milano

vai alla pagina...


FEDE ON ICE

Pattinaggio e preghiera

vai alla pagina...


Flash Calcio:

DIRITTI TV SERIE A 2021-22  - DAZN AVRA' 7 PARTITE, SKY  SOLO 3

2021

Finalmente, dopo una lunga trattativa, c'è l'ufficialità: la Lega Serie A ha assegnato a DAZN i diritti per la trasmissione delle 10 partite di ogni giornata del massimo campionato italiano.

Una soluzione a cui si è giunti dopo il progressivo sgretolamento del fronte del 'no', che alla fine si è piegato alle società già favorevoli: 16 i voti favorevoli, solo quattro i contrari (Genoa, Crotone, Sampdoria e Sassuolo).

DAZN trasmetterà 7 gare in esclusiva, più le altre 3 in coesclusiva. L'offerta presentata da DAZN era la più alta ed ormai da settimane l'epilogo sembrava scontato, ma finora la decisione era sempre slittata. Adesso anche le ultime resistenze sono state vinte segnando una svolta epocale per il calcio in Italia.

Allo stesso comunicato ha affidato le sue dichiarazioni l’Amministratore Delegato della Lega Serie A Luigi De Siervo.

La Lega Serie A, al termine dell’Assemblea, ha emesso un comunicato ufficiale con il quale ha comunicato la decisione presa.

“L’Assemblea della Lega Serie A, svoltasi con la partecipazione di tutte le 20 Società, ha assegnato a DAZN, a 840 milioni di € per singola stagione, il Pacchetto 1 (7 partite in esclusiva) e il Pacchetto 3 (le restanti 3 partite in co-esclusiva) per il triennio 2021/24. Per quanto riguarda il Pacchetto 2 (3 partite in co-esclusiva con il Pacchetto 3) è stato deliberato di procedere con la estensione delle trattative private con Sky fino a lunedì 29 marzo 2021”.

“L’assegnazione ha visto convergere i voti di 16 Associate, ritrovando un consenso che era mancato nelle precedenti assemblee, su una proposta che ancora una volta porta la Lega Serie A all’avanguardia nel panorama mondiale delle grandi Leghe sportive e che riteniamo possa anche avere una valenza sistemica per il Paese intero, costituendo un volano importante per accelerare il processo di digitalizzazione, come auspicato a gran voce dal Governo anche in questi giorni”.

Sky però, secondo quanto riporta 'Milano Finanza', sembra intenzionata a presentare ricorso contro la decisione della Lega Serie A. DAZN ha acquisito i diritti esclusivi per trasmettere 266 partite di Serie A e 114 partite in co-esclusiva per tre stagioni.




  Redazione


CALCIO - LA GUIDA PER COME VEDERE LA  SERIE A 2020-21 IN TV

 2020

Possiamo definire Dazn il «Netflix dello Sport» e infatti trasmette tutti i suoi contenuti in streaming. La piattaforma nasce nel 2015 e appartiene al britannico Perform Group, di proprietà di Len Blavatnik. Si può vedere tramite smartphone, tablet, console per i videogiochi oppure sulla smart tv. Le partite si possono vedere sia live (in diretta) sia on demand, dopo aver sottoscritto un abbonamento. Nel suo palinsesto erano già disponibili 8.000 eventi, tra cui Liga, Premier League, Nba. E la nostra Serie A, ma solo all'estero nelle aree in cui era attiva, ovvero Austria, Svizzera e Giappone. Mentre appena due mesi prima dall'inizio del campionato, Dazn si è aggiudicata uno dei tre pacchetti anche per i diritti in Italia della Serie A, con un investimento di 193,3 milioni (per 114 partite). Gli altri due se li è aggiudicati Sky per 780 milioni (266 partite).I pacchetti in cui sono stati divisi i diritti per le partite del campionato di Serie A sono tre. I primi due, dicevamo, sono finiti a Sky e comprendono il 70 per cento delle partite. Il terzo invece è di Dazn, pari al 30 per cento delle partite. La divisione è in base agli orari e non alle squadre. Quindi a rotazione ogni squadra finirà per giocare in uno degli slot riservati a Dazn o in quelli riservati a Sky. Per poterle vedere tutte, è necessario quindi essere abbonati a entrambe le piattaforme. Le partite sono spalmate su tre giorni, in otto finestre orarie. E seguono lo schema qui sotto, a parte le prime tre giornate (19 agosto, 26 agosto, 2 settembre) che seguiranno un orario «estivo» dove le partite saranno contenute in due giorni, dalle 18 alle 20.30. E ci sarà solo un super anticipo il venerdì sera.

- Sabato

ore 15.00 = Sky

ore 18.00 = Sky

ore 20.30 = Dazn

- Domenica

ore 12.30 = Dazn

ore 15.00 = due partite, una su Sky e una su Dazn

ore 18.00 = Sky

ore 20.30 = Sky

- Lunedì

ore 20.30 = Sky


  Redazione

 

Milan4News